Progetti e attività
dell’Associazione Spondé


In linea con le direttive e raccomandazioni del Consiglio d’Europa e delle Nazioni Unite, l’Associazione vuole – in particolare – gettare un ponte tra due mondi.

  • Il mondo della vittima di un crimine, universo esistenziale permeato da un dolore “irreparabile”, e spesso caratterizzato dalla solitudine sin dall’evento che l’ha colpita;
  • il mondo di chi ha commesso un crimine e la cui pena deve – in linea con il dettato costituzionale – alla rieducazione e al reinserimento sociale.

Casa del diritto e della mediazione


Servizi generalisti di assistenza alle vittime

I servizi offrono un luogo e spazio di parola e di ascolto, dedicato e professionale, a tutti coloro che si sentono e/o sono vittime di un reato, indipendentemente dal fatto che essi abbiano presentato una denuncia o che esista un procedimento giudiziario.

Centri di giustizia riparativa e mediazione penale e sociale

Il modello di Centro ipotizzato da Spondé offre uno spazio di parola e di ascolto, dedicato e professionale, rivolto alla soluzione dei conflitti determinati da un reato o da situazioni di tensione sociale e familiare.

Centro di formazione e documentazione

Il Centro di formazione e documentazione assume una valenza trasversale rispetto agli altri assi, garantendo credibilità scientifica.

Torna su