Giustizia Riparativa

PROTECT – Exchanging good practices on restorative justice and promoting the victims’ rights protection

Dalla naturale evoluzione dello scambio di buone prassi avuto nel corso del progetto “Kintsugi”, prende avvio a metà marzo a Lisbona il progetto “PROTECT”, che focalizza il suo intervento sulle pratiche di difesa e promozione dei diritti delle persone vittime di reato, in una cornice di riferimento che rimane quella della giustizia riparativa.

Seminario – ”Giustizia Riparativa e Vittime: Testimonianze”

L’Associazione Spondé ONLUS ha il piacere di annunciare che a conclusione della settimana italiana di formazione sugli strumenti della giustizia riparativa, nell’ambito del progetto europeo di promozione sociale – “Welcome” (IT): “Kintsugi- Exchange of Europea Good Practices on Restorative Justice” il giorno 25/10/2019 si terrà, presso l’Aula Magna della Scuola Superiore dell’Esecuzione Penale: “Piersanti Mattarella” di Roma, un seminario dal titolo: “Giustizia Riparativa e Vittime: Testimonianze”, avente ad oggetto gli ambiti applicativi della mediazione penale in Italia. Un importante scambio di vedute e di buone pratiche.

La riparazione all’opera arriva a Roma!

2 luglio 2019 – Inizio del percorso “La riparazione all’opera” presso l’UIEPE di Roma.
La dirigente dell’Uiepe di Roma, dott.ssa Patrizia Calabrese, ha affidato all’Associazione Spondé  l’incarico di realizzare il percorso “La riparazione all’opera” rivolta a soggetti in misura alternativa e in Messa alla Prova.

La riparazione all’opera

E’ iniziato il percorso di sensibilizzazione di soggetti in misura alternativa a messi alla prova presso l’UDEPE di Viterbo.
Il progetto è stato già realizzato presso gli Uffici di esecuzione penale esterna di Palermo, Agrigento, Trapani, Catania, Caltanissetta e Messina e presso la Casa di Reclusione di Palermo “Ucciardone” e la Casa Circondariale di Palermo “Pagliarelli”, interessando un elevato numero di persone.

Torna su